La polizia del Regno Unito ha la sua app

504
0
CONDIVIDI

Tante sono le applicazioni presenti sui vari store che danno una mano alle forze di polizia, come FeatSquare, che avvisa gli utenti Foursquare residenti nel Regno Unito sui luoghi più pericolosi della loro città. Esistono anche servizi di mappatura che controllano l’efficienza delle forze di polizia in tutta Italia. Internet può essere molto d’aiuto nella lotta alla criminalità, questo la Greater Manchester Police (GMP) lo sa bene e così ecco arrivare su App Store la prima applicazione ufficiale della polizia del Regno Unito.

GMPolice per iOS permette agli utenti di diventare lottatori del crimine virtuali. Il suo compito infatti è quello di colmare il divario tra la comunità e le forze di polizia locali. L’applicazione sfrutta la posizione dell’utente per aiutarti a trovare la stazione di polizia più vicina, comprese le ore di apertura e i recapiti completi. Gli utenti possono accedere a tutte le notizie e agli appelli presenti sul sito principale GMP, per non parlare dell’integrazione con i social, tra cui Facebook, Twitter, YouTube e Flickr.

GMP

Il vice capo della polizia, Ian Hopkins, ha dichiarato:

Questo è un passo avanti reale per quanto riguarda l’utilizzo della tecnologia al supporto di polizia. Da alle persone la possibilità di aiutarci in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Esso fornisce un servizio migliore e lavoreremo su ulteriori sviluppi. Vogliamo che la gente ci aiuti.

La Greater Manchester Police è sempre stata attenta alla tecnologia, basti pensare all’integrazione di Twitter con le chiamate di emergenza al 999. GMPolice è attualmente disponibile solo per iOS, ma una versione per Android è in preparazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS