PlayStation 4: CPU a 8 nuclei e controller con pad capacitivo

891
0
CONDIVIDI

Dopo avervi segnalato qui le presunte caratteristiche tecniche della console next-gen Xbox, passiamo con il mostrarvi quelle che dovrebbero essere le novità di Sony per quanto riguarda la nuova PlayStation 4Kotaku ha condiviso una serie di file PDF con le specifiche della struttura hardware e dei controller. Rispetto a quelli rilasciati per console Xbox, questi dati sono molto più precisi, ma nonostante questo non possiamo darli per certi. E’ inoltre importante sottolineate che tali specifiche riguardano esclusivamente l’hardware della versione indirizzata agli sviluppatori, quindi è possibile che tali componenti hardware non saranno poi presenti nella versione consumer della nuova console Sony.

Bando alle ciance: ecco quelle che saranno le caratteristiche tecniche della nuova console PlayStation 4:

  • Memoria di sistema: 8GB;
  • Memoria video: 2.2 GB;
  • CPU: 4x dual-core AMD64 “Bulldozer” (nuclei 8x);
  • GPU: AMD R10xx;
  • Porte: 4 USB 3.0 e 2 Ethernet;
  • Lettore Blu-Ray;
  • Hard Disk: 160GB;
  • Uscita audio: HDMI & Optical, canali 2.0, 5.1 e 7.1.

La fonte ci tiene a precisare che l’HD è da soli 160GB poiché il devkit non viene utilizzato per memorizzare i dati. Quindi quando Sony deciderà di lanciare tale console sul mercato, lo farà inserendo al suo interno un hard disk più capiente.

PS3 controller

Oltre ai dati sulla console stessa, i documenti ci forniscono informazioni interessanti anche sui controller da gioco. Il sistema supporterà sia controller Sixaxis che DualShock 3, con sensori di movimento al seguito. La grande rivoluzione nel settore controller però gira attorno ad un pad-capacitivo. Non si tratta di un touchscreen vero e proprio, ma di un pad in grado di supportare l’input tattile e i due punti in multi-tuouch. Sarà inoltre dotato di un rilevatore del movimento migliorato, vibrazione e un RGB LED. L’altra sorpresa riguardante i controller passa per il pulsante Condividi, anche se non sappiamo bene per cosa verrà utilizzato. Sicuramente servirà per i social network, magari per inviare istantaneamente, attraverso la pressione di un solo tasto, uno screenshot del gioco.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS