Mentre dorme gli tagliano i jeans per rubargli l’iPhone

558
0
CONDIVIDI

Come sappiamo, l’iPhone è l’oggetto più richiesto, ma anche il più rubato. Vi raccontiamo una vicenda alquanto curiosa successa ieri a Zurigo, Svizzera. Verso le 5:30 del mattino, un giovane stava rientrando a casa in treno dopo una serata passata a festeggiare con i suoi amici. Probabilmente a causa dell’orario o delle bevande alcoliche consumate, il giovane ha deciso di fare un sonnellino durante il viaggio, ma improvvisamente viene svegliato. “Mi sono svegliato e quando ho guardato in giù ho visto che i miei jeans erano tagliati all’altezza della tasca in cui solitamente tengo il mio iPhone 5“, così spiega il derubato.

Quando si svegliò vide anche un nordafricano di fronte a lui che faceva finta di dormire, il giovane lo ha spintonato, ma lui non reagiva. Alla prima fermata l’uomo è scattato in piedi ed è uscito di corsa come un centometrista. Il giovane ha subito sporto denuncia alla polizia.

Un portavoce della polizia di Zurigo afferma che i passeggeri che si addormentano nei treni sono spesso soggetti a furti.

fonte | Tio.ch

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS