Apple TV: buone le vendite, ma è ancora un hobby?

759
0
CONDIVIDI

Durante la Conference Call di oggi, lo Chief Executive Officer di Apple, Tim Cook, ha esposto i vari dati, tra cui quelli riguardanti anche la Apple TV che durante il Q1 2013 ha venduto ben 2 milioni di dispositivi. Durante la conferenza, però, l’analista Gene Munster ha chiesto al CEO di discutere sul fatto che tale dispositivo viene considerato come un “hobby”. La domanda, principalmente, aveva anche un secondo fine, ovvero quello di estorcere a Cook qualche info sulla probabile HDTV della mela. Però, quest’ultimo è rimasto impassibile, senza rivelare nulla.

Altro fattore di cui si è discusso è se dispositivi come gli iPad stessero danneggiando in qualche modo le vendite della Apple TV, un po’ come è successo per gli iPhone con gli iPod, dove i primi hanno totalmente cannibalizzato le vendite dei secondi. Tim Cook ha risposto così:

Sappiamo che l’iPhone ha cannibalizzato in parte le vendite degli iPod, che però non sono allarmanti. L’iPad cannibalizzerà il Mac. Ma anche questo non ci spaventa.

Quindi, in poche parole, le vendite delle Apple TV vanno a gonfie vele, ma dai consumatori questo dispositivo è considerato come un “hobby”, ovvero un device opzionale e che serve a poco, cosa totalmente falsa.

fonte | 9To5Mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS