Roxio Game Capture HD Pro: la recensione

3520
0
CONDIVIDI

Grazie alla gentile collaborazione di Corel e Roxio abbiamo potuto testare per voi un accessorio che a molti gamers potrebbe tornare utile. Settimana scorsa ne abbiamo proposto un altro, ma questa volta tocca al Roxio Game Capture HD Pro. Partiamo subito dicendo che tale dispositivo è il top di gamma dell’azienda, è infatti presente un’altra versione standard.

Come sempre, iniziamo con il parlare del suo aspetto esterno. Il dispositivo appare subito compatto, infatti presenta delle dimensioni non troppo elevate ed un peso molto modesto. Nella parte superiore abbiamo, oltre al nome del Game Capture, anche due spie luminose che ci indicheranno che tipo di connessione stiamo utilizzando oltre ad un’icona (la freccia) che ci segnalerà la connessione al computer.

Appunto per quanto riguarda le connessioni, avremo a disposizione sia nella parte frontale che in quella posteriore le varie entrate e uscite. In quella anteriore abbiamo la porta HDMI/in, quelle relative al video e all’audio sempre in. Nella parte posteriore avremo invece le medesime porte ma in uscita, più quella relativa alla connessione USB.

[slider crop=”yes” slide1=”http://www.overpress.it/wp-content/uploads/sites/2/2013/01/DSC_2325.jpg” slide2=”http://www.overpress.it/wp-content/uploads/sites/2/2013/01/DSC_2323.jpg”][/slider]

Questa soluzione adottata sicuramente è molto scomoda, perchè avremo tutti e due i lati pieni di cavi che potrebbero darci problematiche per quanto riguarda la posizione del Roxio Game Capture HD Pro. D’altronde altra unica soluzione adottabile sarebbe stata quella di posizionare tutte le porta da un lato, facendo aumentare però lo spessore del dispositivo. Quindi, accontentiamoci.

Detto ciò parliamo della qualità video di acquisizione. Il dispositivo è in grado di registrare da Xbox 360 e Play Station 3 e in tutti e due i casi la qualità dichiarata dalla società è di 1080p a 30fps. Da quel che abbiamo potuto provare, sulla console di Microsoft, è realmente così. I video raggiungono infatti tale qualità. Purtroppo, da quel che abbiamo potuto vedere, il software incluso non è agli stessi livelli. Naturalmente per poter registrare da console è necessario installare sul proprio PC (obbligatoriamente Windows) il programma di recording fornito da Roxio nella confezione. Quest’ultimo, a nostro dispiacere, ci ha dato abbastanza problemi. E’ capitato più volte, ad esempio, che il software non riconoscesse il Game Capture HD Pro, o che si bloccasse durante una acquisizione per poi crashare. Inoltre, ogni tanto, il video presentava vari disturbi e alcune volte mancava dell’audio. Tutto ciò mi ha fatto sudare più di sette camice. Però alla fine, con molta pazienza, sono riuscito ad ottenere i risultati voluti. Qui di seguito potete trovare la nostra prova di registrazione video da Xbox 360.

a causa di varie esportazioni la qualità è leggermente minore rispetto all’originale.

Questo software presenta però anche un’utile funzione di streaming video attraverso TwitchTV, che funziona discretamente bene. Una considerazione da fare riguarda anche il programma (sempre incluso nel CD) di montaggio video. Questo, a differenza dell’altro, è molto funzionale e ricco di funzioni che puo’ essere utile per montare velocemente e basilarmente le nostre partite acquisite.

Quindi, il Roxio Game Capture HD Pro è ottimo come dispositivo, buona qualità video, molte funzioni ma il tutto è penalizzato dal software di registrazione che dovrebbe essere migliorato. Trovate il dispositivo a un prezzo di circa 139€ nello store Roxio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS