500px ritirata da App Store per immagini di nudo

855
0
CONDIVIDI

Come riportat0 da TechCrunch, Apple ha rimosso l’applicazione 500px a causa di un aggiornamento dell’applicazione che avrebbe violato le politiche dello store. L’applicazione è rimasta sullo store per 16 mesi, ed è stata un successo, grazie anche all’ottimo sviluppo del software stesso, che ha generato una vera community di fotografi online. La società che ha realizzato l’applicazione ha dichiarato che la versione per iOS ha generato oltre un milione di download.

Qualche giorno fa è stato mandato un’aggiornamento della applicazione, e un revisore di Apple l’ha segnalata per dei contenuti discutibili. “L’applicazione è stata rimossa dall’App Store perché conteneva del materiale pornografico, una chiara violazione delle politiche Apple riguardo il suo store”, questo è quello che ha dichiarato un portavoce Apple.

500px non consente foto di natura “pornografica” nel suo servizio, però fa notare che le foto di nudo artistico possono essere definite vere e proprie opere d’arte, e non pornografia.

fonte | Apple Insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS