Micro Focus punta sul mobile e lancia RUMBA

718
0
CONDIVIDI

Le aziende devono fronteggiare oggi nuove sfide competitive e produttive, che coinvolgono anche le cosiddette applicazioni legacy; chi le utilizza è infatti spesso frustrato dalla loro rigidità, soprattutto rispetto alle moderne interfacce grafiche e all’immediatezza dei sistemi Windows. Modernizzare, tuttavia, può rivelarsi molto costoso e creare una dipendenza dagli sviluppatori. Micro Focus ha rilasciato però una soluzione che potrebbe accontentare tutti: RUMBA 9.0 e Rumba+. Questa soluzione aziendale migliora e semplifica l’accesso degli utenti alle risorse aziendali – tramite mobile, web e Windows – senza bisogno di riscrittura del codice. Le aziende possono, in questo modo, migliorare la produttività e  la user experience, senza implementare rischiosi ed impegnativi progetti di sviluppo.

RUMBA di Micro Focus, sostituendo con grafiche più gradevoli il tradizionale green-screen, rende più piacevole l’utilizzo delle applicazioni legacy, anche da mobile, web e Windows. Questo approccio consente di migliorare la produttività, ridurre i cicli di apprendimento e tagliare i processi di input/estrazione da parte degli utenti. Le aziende potranno così adattarsi più rapidamente alle dinamiche di mercato e trarre beneficio da una migliore efficienza, pur mantenendo tutto il patrimonio di conoscenze che risiede nelle applicazioni mainframe.

Valentino Magri, Solution Consulting Team Leader di Micro Focus Italia ha commentato:

RUMBA permette all’utente di connettersi al sistema aziendale, indipendentemente dalla risorsa utilizzata, sia essa  Microsoft Windows o  iPad o browser.  Grazie alla possibilità di una maggiore quantità di deployment, la produttività aumenta rapidamente, grazie anche ad un’interfaccia semplice – di tipo point-and-click – che può essere utilizzata da tutti gli utenti aziendali, da singoli uffici oppure individualmente. RUMBA è stata progettata per modernizzare le applicazioni green-screen senza alcun rischio per la business continuity.

RUMBA comprende:

  • RUMBA 9.0:  il server di Rumba+ che connette rapidamente e in completa sicurezza una vasta gamma di sistemi ospitati, consentendo l’emulazione del green-screen, includendo anche un gran numero di ulteriori funzionalità, molto conosciute.
  • RUMBA+: tre differenti client che consentono all’utente di aggiornare le applicazioni green-screen, senza la necessità di una conoscenza approfondita delle applicazioni mainframe, Windows, iPad o web. Utilizzando RUMBA+ è possibile creare semplici controlli point-and-click, per modernizzare il singolo green-screen,  oppure un’intera applicazione;
  • RUMBA+ Desktop: il client, basato su Windows, che consente un rapido aggiornamento del green-screen, dei pop-up di calendar, dei menu a cascata, dei tool tip, dell’assistenza on line, dei grafici, di Google maps e altro ancora;
  • RUMBA+ Mobile: un client per iPad che consente di accedere alle applicazioni da mobile utilizzando Rumba+ Desktop. Una soluzione progettata specificatamente per iPad;
  • RUMBA+ Web: un client di facile ed immediato utilizzo – dall’interfaccia moderna, fresca e user friendly – che consente di sfruttare tutta la tecnologia del browser, senza i tradizionali costi di sistema.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS