Suicidi: le notizie riportate dai media spingono all’emulazione

115
0
CONDIVIDI

Proprio pochi giorni prima che finisse il 2012 abbiamo pubblicato qui su Sapendolo un sondaggio riguardante i suicidi. Questi sondaggi vengono spesso distorti dai media, perché è stato constatato più e più volte che certi fatti possono portare all’emulazione. Quando venivano riportate notizie di suicidi nei minimi dettagli, nel periodo successivo si verificavano emulazioni.

Logicamente una personapiena di problemi si rende conto che altri, nella sua stessa situazione, hanno trovato la soluzione nel suicidio quindi è più spinta a seguire il suo esempio. Questo dato di fatto si amplifica quando a suicidarsi è una celebrità. Quando morì Marilyn Monroe, nel mese di agosto del 1962, vi sono stati in un anno ben 200 suicidi in più del solito.

fonte | Curiosone.tv

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS