iPhone 5S con sensore di impronte digitali?

1112
0
CONDIVIDI

L’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities si aspetta che Apple possa inserire all’interno dei prossimi iPhone 5S un sensore di impronte digitali. L’iPhone, rispetto agli altri smartphone, presenta un pulsante fisico nella parte frontale. Infatti, sia i device Android che quelli Windows Phone possiedono tasti capacitivi. Il pulsante con movimento meccanico può rendere l’acquisizione di impronte digitali più intuitiva e comoda, spalancando un enorme portone di nuove possibilità agli sviluppatori.

Egli ritiene che, con l’aggiunta di un sensore di impronte digitali al di sotto del tasto home, Apple sarà in grado di sostituire l’uso di username e password, per consentire agli utenti di autenticarsi in modo più efficiente. Egli si aspetta, inoltre, che lo scanner di impronte digitali si integri con applicazioni come Passbook per migliorarne le funzionalità.

Kuo ci azzecca spesso quando si tratta di indiscrezioni riguardanti futuri prodotti Apple. L’anno scorso, questo analista aveva indovinato l’uscita di un iPhone 5 più lungo, dei nuovi iPod e degli iMac più sottili, per non parlare poi di iPad mini e iPad 4 con cavo lightning, quest’ultimo non certo scontato allora.

L’analista KGI Securities è convinto che il nuovo iPhone 5S sarà identico all’attuale modello, così come è convinto che arriverà un iPhone più economico durante il 2013, con retro in plastica.

fonte | AppleInsider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS