Citroën Créative Awards: parte la terza edizione

548
0
CONDIVIDI

Citroën Italia lancia a livello internazionale la nuova edizione dei, contest creativo che quest’anno è dedicato alle applicazioni per smartphone. Dopo il grande successo del 2010 e del 2011, il noto brand automobilistico riparte per la terza volta con questo contest creativo internazionale aperto a tutti che scatena la fantasia e che quest’anno chiede ai partecipanti di inventare l’applicazione smartphone del futuro a beneficio degli automobilisti.

Lo smartphone è ormai parte del quotidiano, le applicazioni digitali sono sempre più utili e l’auto, prodotto di mobilità per eccellenza, deve essere connected. Per partecipare lo sviluppatore deve rispondere a tale domanda:

Quali applicazioni smartphone immaginate per facilitare la guida e la vita di un automobilista?

Per rispondere i partecipanti devono immaginare un accesso “senza limiti” a tutte le informazioni utili di un veicolo (velocità, consumo di carburante, geolocalizzazione, telecamera, ecc.) o altre informazioni come punti vendita, manutenzione, diagnosi, traffico stradale, ecc. Alla chiusura del contest, che si concluderà il 10 febbraio 2013, una giuria internazionale si riunirà per decretare tre vincitori, mentre gli internauti potranno votare e assegnare il “premio del pubblico”.

Questi i requisiti per partecipare (da indicare in inglese o in francese):

  • Nome dell’applicazione smartphone;
  • Presentazione sintetica dell’idea;
  • Uno schema, un’illustrazione o un’immagine con legenda;
  • Descrizione dettagliata della creazione (massimo 1000 caratteri).

I 7 membri che andranno a comporre la giuria invece sono:

  • Arnaud de Lamothe, Responsabile Marketing Citroën;
  • Jean-Marc Finot, Responsabile innovazione PSA Peugeot Citroën;
  • Jean-Marc Tasseto, Direttore di Google France;
  • Xavier Degon e Antonin Guy, Pionieri dell’Odissea Elettrica;
  • Liu De, cofondatore e direttore design di Xiaomi Corp. (giurato cinese);
  • Luke Peters, Caporedattore del magazine T3 (giurato inglese);
  • Karine Israel, CEO di Ydreams São Paulo (giurata brasiliana).

Il vincitore si porterà a casa un premio da 10.000€ mentre i secondi e terzi classificati rispettivamente 2.000€ e 1.500€. Il “premio del pubblico” vale invece 1.500€. Per ulteriori informazioni cliccate qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS