Microsoft vuole sviluppare giochi in cloud remoto

729
0
CONDIVIDI

Nel mese di novembre, abbiamo appreso che Microsoft stava pensando di sviluppare giochi originali per tablet e telefoni cellulari. Ora, però, Microsoft VP Phil Harrison ha chiarito lo scopo di ciò: sviluppare giochi per il cloud, cioè senza più utilizzare supporti fisici ma tutto collegato in rete virtualmente.

Microsoft già vende giochi in questo modo, infatti è possibile acquistare e scaricare sulla propria console Xbox un gioco completo e mantenere i propri salvataggi su server Microsoft remoti.

Ma Schuneman Lee ha riferito ai giornalisti che il suo scopo sarà lo sviluppo di giochi multipiattaforma per tablet, televisori e telefoni cellulari.

E voi direte:”questo è tutto?”. E invece no, i giochi infatti saranno ospitati su server che inviano le loro immagini in remoto, quindi non bisognerà scaricare nulla, ma sarà tutto visualizzato tramite rete internet sul proprio televisore, tablet o cellulare.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS