Apple disabilita Java 7 sui Mac, colpa di un bug

1505
0
CONDIVIDI

Java è altamente vulnerabile. Un baco nella sicurezza, scovato da pochi giorni, permetterebbe ai malintenzionati di eseguire software non autorizzati sul computer della vittima. Questo ha spinto diverse aziende a bloccare contenuti Java, come Firefox ed Apple. Quest’ultima non ha messo in piazza le sue modifiche, ma si è limitata semplicemente a salvaguardare l’incolumità dei Mac disabilitando Java 7. La disabilitazione è avvenuta tramite l’aggiornamento del sistema di protezione antimalware. Il file in questione si trova in questo percorso: “/System/Library/CoreServices/CoreTypes.bundle/Contents/Resources/Xprotect.plist.”

Essendo la numero 1.7.0_10-b18 la versione più recente di Java 7, tutti i Mac si ritrovano con il plugin disabilitato. Tutto ovviamente tornerà alla normalità una volta che Oracle rilascerà una patch che andrà a risolvere tale problema. Quindi se utilizzate OS X 10.6 Snow Leopard o superiore, Apple si è preso cura di voi. Se invece utilizzate Windows o Linux, vi consigliamo di disinstallare Java.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS