Lumia 820: la recensione

10592
0
CONDIVIDI

Dopo aver provato il nuovissimo Lumia 920, e dopo avervelo confrontato con più dispositivi, ecco che in redazione ci arriva un altro Windows Phone 8: il Nokia Lumia 820. Quando Nokia presentò questi due gioielli, subito mi innamorai del Lumia 820, nonostante fosse il fratellino più piccolo del top di gamma Lumia 920. Le sue forme arrotondate mi hanno catturato, anche se sapevo di non poter contare su un display ultrarisoluto, su un’ottima fotocamera o sulla ricarica Wireless integrata.

Tuttavia, mi affascinava il peso ridotto e un display leggermente più piccolo che poteva essere utilizzato anche con una sola mano. Subito dopo averlo tolto dalla scatola, le mie convinzioni si sono rafforzate. Chi ama praticità e comodità apprezzerà il lavoro che Nokia ha fatto con questo Lumia 820. E’ molto comodo da tenere in mano e anche piacevole nel suo aspetto estetico, grazie soprattutto ai bordi arrotondati.

L’intera parte posteriore può essere rimossa, così potete acquistare la cover che più vi piace e cambiare colore al device quando volete. Ho avuto parecchie difficoltà a rimuovere quella del nostro Lumia 820, ma anche mettere la micro-SIM è un’impresa piuttosto ardua. Dopo aver inserito la SIM si passa ovviamente all’accensione. Windows Phone 8 lo conosciamo bene, quindi inutile stare qui a ripeterne le features. Se vi siete persi il nostro articolo in merito a tale nuovo sistema operativo mobile di Microsoft, leggetelo cliccando qui.

[slider crop=”yes” slide1=”http://www.overpress.it/wp-content/uploads/sites/2/2013/01/Lumia-820-Windows-Phone-8.jpg” slide2=”http://www.overpress.it/wp-content/uploads/sites/2/2013/01/Lumia-820-lato-destro.jpg” slide3=”http://www.overpress.it/wp-content/uploads/sites/2/2013/01/Lumia-820-posteriore.jpg”][/slider]

Il processore, un Qualcomm Snapdragon S4 dual-core da 1,5 Ghz, garantisce massima fluidità per un sistema operativo che già di suo non ha bisogno di grosse doti hardware per funzionare come si deve. In quanto a velocità, questo Lumia 820 non ha nulla da invidiare al Lumia 920, anche grazie all’1GB di RAM a disposizione. Per quanto riguarda la fotocamera invece, questo modello risulta poco più scarso rispetto al suo fratello. Le foto sono sì accettabili, ma non di alto livello. Riesce anche a girare video a 1080p, così come a 720p. E’ presente anche una camera frontale.

Foto scattata con Lumia 820
Foto scattata con Lumia 820 (cliccateci sopra per vederla a risoluzione piena)

 

Il display è da 4,3 pollici, ovviamente capacitivo, avente risoluzione 800 x 480. Si tratta sempre di un AMOLED ClearBlack, quindi di buon livello. Come su Lumia 920, non si riesce a distinguere dove inizia il display e dove comincia la scocca nera del dispositivo. Per quanto riguarda la memoria interna, troviamo disponibile 8GB (7,4GB effettivi) con possibilità di espanderli via SD.

Troviamo ogni connessione possibile, Wi-Fi, Bluetooth 3.0, LTE, NFC integrato (non per la ricarica Wireless) e molto altro. Nokia ha pensato bene di non inserire il supporto alla ricarica Wireless su tale dispositivo, proprio per mantere il prezzo su livelli accettabili. Tuttavia, chi vuole provare le brezza di ricaricare il proprio smartphone poggiandolo su una semplice basetta, può acquistare la speciale cover che Nokia mette a disposizione proprio per tale scopo. Si tratta di una cover esattamente identica a quella posteriore presente su Lumia 820, solo che opaca. Vi basterà sostituire quella presente nel vostro Lumia 820 con questa nuova, e la ricarica Wireless verrà finalmente supportata. Il peso aumenterà veramente di pocchissimo, mentre lo spessore rimarrà invariato. Date uno sguardo al filmato che trovate qui sotto per vedere come il Lumia 820 può essere ricaricato via wireless.

Parliamo infine della batteria, una misera 1650 mAh che però, durante le nostre varie prove, ci ha sempre permesso di arriverà a fine giornata. Di seguito trovate la nostra videorecensione di questo Lumia 820. Buona visione!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS