Windows RT: primo exploit consente di far girare app desktop

666
0
CONDIVIDI

Anche Windows RT è stato sbloccato. Il ricercatore sulla sicurezza clrokr sostiene di aver sviluppato uno strumento che permette alle applicazioni desktop di girare su dispositivi ARM-based, quindi su Windows RT. Un’impostazione che limita ai dispositivi Windows con processori ARM di far giare applicazioni desktop è stata scovata e disabilitata. Le applicazioni desktop x86 però non potranno ugualmente essere eseguite, poiché hanno bisogno di essere compilate per processori ARM se vogliono lavorare su Windows RT. Tutto ciò rende questo exploit piuttosto limitato, visto anche che bisogna ripetere la procedura di sblocco ogni qualvolta si avvia il dispositivo.

Vale la pena notare che l’uso di qualsiasi applicazione ARM per desktop avrà un impatto pesante sulla durata della batteria, il che rende questo exploit ancora meno attraente. The Verge ha contattato Microsoft per un commento su tale jailbreak. L’azienda sta attualmente esaminando la situazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS