CES 2013: tutto quello che c’è da sapere sul Tegra 4

746
0
CONDIVIDI

Quest’oggi sono state aperte le porte del CES 2013, evento dove le più importanti aziende di elettronica si sfidano a suo di novità e innovazioni. Restando in tema di novità, Nvidia ha aggiornato la sua linea chip Tegra lanciando il nuovo processore Tegra 4. Tanti sono i miglioramenti apportati rispetto al predecessore. Secondo il suo creatore, questo è il “più veloce processore mobile del mondo“. Ci sarà tempo per analizzare questa affermazione una volta che i primi benchmark saranno messi online, ma fino a quel momento concentriamoci sulle nuove funzionalità del Tegra 4.

Nvidia ha realizzato questo nuovo processore per dare ancora più filo da torcere a concorrenti come Qualcomm e Samsung. Il Tegra 4 è infatti la prima CPU quad-core basata su architettura ARM A15. Sì lo sappiamo, anche Qualcomm pubblicizza i suoi chip Snapdragon S4 Pro come A15-classe, ma non è proprio la stessa cosa.  La CPU Tegra 4 è costruita su una progettazione 4+1, già vista sul Tegra 3, con il 5° nucleo che funge come “motore” a bassa potenza utilizzato per applicazioni in cui l’efficienza energetica è più consigliata rispetto alla potenza di calcolo. Nvidia non ha rilevato la velocità di clock, ma le voci suggeriscono che si tratta di un chip a 28 nm (Tegra 3 è stato costruito su 40nm) che funziona a 1.9 GHz. La GPU del Tegra 4 è presumibilmente sei volte più potente del processore grafico Tegra 3 lanciato soltanto lo scorso anno, grazie ad una GeForce a 72 core.

Al CES 2013, Nvidia ha mostrato un confronto tra un Nexus 10 (alimentato da un processore Samsung Exynos 5250 chip, un dual-core A15) e un tablet equipaggiato con il nuovo Tegra 4. Naturalmente, il nuovo chip Nvidia ha strapazzato il suo rivale, essendo stato capace di aprire siti web sempre prima del suo rivale.

Rispetto al Tegra 3 poi, questa nuova generazione supporta finalmente la banda LTE. Questo non potrà che far comodo ai produttori di smartphone, che potranno finalmente dotare i loro gioielli di processori Tegra senza dover giustificare l’assenza di una rete 4G LTE. Il Tegra 4 è eccellente anche quando si tratta di scattare fotografie. Una tecnologia, che sfrutta la potenza di calcolo della CPU e GPU, con un nuovo motore dedicato, consentirebbe infatti una migliore qualità degli scatti in HDR. Infine, i dispositivi dotati di Nvidia Tegra 4 saranno in grado di mettere a disposizione degli utenti un’uscita 4K (Ultra HD).

fonte | Android Authority

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS