Google rimuoverà il redirect da Google Maps su Windows Phone

577
0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato la notizia riguardante l’impossibilità di accedere a Google Maps via browser mediante qualsiasi Windows Phone. Abbiamo ipotizzato potesse trattarsi di un semplice blocco momentaneo, ma certo il redirect non lasciava sperare nulla di buono per gli utenti Microsoft. Quest’oggi però arrivano buone notizie da Mountain View, Google parlando a TheNextWeb ha infatti confermato che tale redirect era stato messo in atto per via delle precedenti di Windows Phone, che non fornivano un browser all’altezza della situazione.

Adesso tutto è cambiato con la nuova versione di IE Mobile, quindi Google rivaluterà la propria decisione.

Hanno detto:

Periodicamente verifichiamo la compatibilità di Google Maps con i browser mobili per essere sicuri di offrire la migliore esperienza per gli utenti.

Nel nostro ultimo test, IE mobile ancora non ha offerto una buona esperienza mappe, impedendo eseguire lo zoom o altre funzionalità di base della mappa. Di conseguenza, abbiamo scelto di continuare a reindirizzare gli utenti IE Mobile su Google.com, dove possono almeno effettuare ricerche locali. Il browser Firefox Mobile offre un’esperienza utente un po’ migliore e per questo non vi è alcun redirect per gli utenti che lo utilizzano.

I recenti miglioramenti a IE Mobile offrono però una migliore esperienza Google Maps e per questo stiamo attualmente lavorando per rimuovere il redirect. Continueremo a verificare la compatibilità di Google Maps con altri browser mobili per garantire la migliore esperienza possibile per gli utenti.

Attualmente il redirect è ancora attivo, ma fra poche ore anche gli utenti Windows Phone potranno accedere a Google Maps via browser.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS