Condanna a 5 anni per upload di film tramite p2p

624
0
CONDIVIDI

Siete soliti scambiare illegalmente film su internet? Forse questa incredibile storia vi farà passare la voglia. Jeramiah Perkins, residente a Portsmouth (Virginia), ha ricevuto una condanna a 5 anni per aver effettuato l’upload di film su P2P. Quest’uomo è uno dei membri più attivi del gruppo iMAGiNE, impegnato proprio nell’upload e nella distribuzione in rete dei film tramite BitTorrent.

La detenzione a 5 anni è stata applicata poiché la corte ha appurato che l’uomo deteneva, registrava e caricava su P2P pellicole cinematografiche appena uscite in sala, un’operazione palesemente non consetita dalla legge poiché viola le normative sul copyright. Tra le pellicole incriminate ci sono “The Men Who Stare at Goats”, “Iron Man 2” e “The A-Team”.

Ciò che ha fatto lievitare la pena fino a raggiungere i 5 anni di detenzione è stato l’aver accettato donazioni e supporto economico da parte degli utenti, trasformando una semplice attività di scambio in attività per lucro.

fonte | arstechnica

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS