Galaxy S III: un bug ne accorcia la vita

611
0
CONDIVIDI

Diversi proprietari di Samsung Galaxy S III si sono lamentati per un problema abbastanza grave che ha interessato i loro dispositivi. Gli utenti hanno scoperto che la memoria flash portatile stava diventando corrotta e fallata, a causa della scheda madre del telefono. I dispositivi hanno una durata compresa tra 150 e 200 giorni prima di “morire” definitivamente, a questo punto Samsung si è fatta carico del problema andando a sostituire i device danneggiati da tale problema.

Un portavoce della società ha rivelato al sito Tweakers che il problema può essere attribuito ad un bug del firmware, che può essere facilmente risolto con un piccolo aggiornamento. Egli ha confermato che il problema ha colpito “un numero molto limitato di modelli Galaxy S III con 16GB di memoria” e la società sta lavorando su di esso e che a breve sarà rilasciato un nuovo aggiornamento.

fonte | bgr

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS