Apple cerca di ostacolare le vendite del Galaxy S III Mini

1022
0
CONDIVIDI

Nel secondo procedimento che si sta tenendo sotto l’osservazione del giudice Lucy Koh, Apple ha chiesto al tribunale di bandire dalla vendita diversi dispositivi Samsung, tra i quali il nuovo Galaxy S III Mini. Questo dispositivo era stato incluso nella lista poiché in vendita presso Amazon.com. Samsung ha però sostenuto che questo dispositivo non era fisicamente in vendita negli USA, quindi fidandosi di quanto dichiarato dagli avvocati Samsung, Apple ha cancellato il nome del Galaxy S III Mini dalla lista dei device accusati di violazione di brevetto.

È importante notare come questa fase di togli e aggiungi sia molto importante per entrambe le società, visto che proprio in questa fase si determinano quali dispositivi entrano in ballo nel procedimento e quali no. Attualmente l’S III Mini non è incluso, ma Apple potrà fare marcia indietro se Samsung dovesse metterlo in vendita negli Stati Uniti.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS