Siri con iOS 6 funziona meglio

404
0
CONDIVIDI

Dai test effettuati da un’impresa di investimento si evidenzia che Siri, con l’avvento di iOS6, si rivolge a Google con meno frequenza per ottenere delle risposte.

L’impresa Piper Jaffray nel mese di giugno ha anlizzato i risultati ottenuti con l’assistente vocale di Apple ed ha notato, grazie alle domande effettuate, che Google era responsabile di circa il 60% dei dati restituiti. Adesso, con iOS 6, Google è responsabile solamente del 30% dei dati.

siri

Il più grande cambiamento nella risoluzione di query a Google è stata la rimozione di Google maps in iOS 6

scrive l’analista Gene Munster.

Gli ultimi test hanno evidenziato inoltre dei miglioramenti a Siri, anche se i cambiamenti sono stati lievi: in iOS 5 Siri ha compreso l’89% delle richieste effettuate dagli utenti che hanno parlato in un ambiente tranquillo, mentre in iOS 6 si è arrivati al 91% e si è passati da un 76% di risposte corrette a un 77%.

fonte | Cnet

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS