Sony conferma che 10 modelli Xperia riceveranno l’update a Jelly Bean

4346
1
CONDIVIDI

Se possedete uno smartphone Sony, sarete contenti di sapere che ieri, in una nota, Sony ha confermato l’aggiornamento per alcuni modelli Xperia a Jelly Bean per i primi mesi del 2013.

La compagina ha confermato la volontà di rilasciare l’aggiornamento per l’Xperia T, TX e V tra Febbraio e Marzo 2013 (come come era già stato annunciato ad Ottobre). Oltre a questo, però, Sony ha definito la mappa temporale dell’aggiornamento per gli altri smartphone: così per i modelli Xperia, Xperia P e Xperia J l’aggiornamento a Jelly Bean è stato programmato per la fine di Marzo. Oltre a questi dispositivi anche i modelli Xperia S, SL, ion e Acro S, saranno aggiornati nelle settimane immediatamente successive alla fine di Marzo (ci auguriamo quindi entro Aprile).

Tra questi modelli, abbiamo comunque dei grandi assenti. Dispositivi rilasciati nel 2011 come l’Xperia U, il Miro, il Tipo e il Sola (e qui evito per rispetto ai possessori ogni facile battuta), non beneficeranno infatti della release di Jelly Bean.

Nel rispondere ad un commento di un utente, un dipendente Sony di nome Anthony ha inoltre rilasciato qualche dettaglio in più sulla scelta intrapresa:

La qualità del software che muove Xperia dipende da diversi fattori come: risoluzione dello schermo, piattaforma hardware e RAM. Nel caso del Xperia Go, ad esempio, non vogliamo che questa combinazione di fattori renda l’interfaccia utente pesante quando gira su Jelly Bean, e in questo momento abbiamo quasi ultimato i test.

Sfortunatamente, per modelli come l’Xperia Tipo, Miro, U e Sola, questa combinazione di fattori ci ha portato a scegliere, invece, Ice Cream Sandwich come ultimo sistema operativo disponibile all’utente.

Nel rispondere ad utenti sicuramente non poco scontenti, inoltre, è stato aggiunto che:

L’esperienza utente è al centro dello sviluppo e del supporto dei nostri prodotti; dopo un’accurata valutazione, abbiamo concluso che l’esperienza utente per i nostri Xperia del 2011 sarebbe rimasta di gran lunga superiore se avessimo lasciato come sistema operativo Ice Cream Sandwich escludendo l’aggiornamento a Jelly Bean.

Annunci simili, contestualizzando, dimostrano quello che è il punto debole di Android vale a dire la frammentazione. Android 4.1 Jelly Bean è stato infatti introdotto a Luglio e Google ha già rilasciato un nuovo major update ad Android 4.2 Key Lime Pie quelche settimana fa; se pensiamo che Sony impiegherà ancora circa 3 o 4 mesi per rendere disponibile un sistema operativo già vecchio, e che Ice Cream Sandwich stesso è stato rilasciato per Xperia un mese prima del rilascio di Jelly Bean, ci rendiamo facilmente conto di come l’abisso di tempo renda il tutto molto pesante e frustante.

fonte | The Next Web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Carlo Lamperti

    “Dispositivi rilasciati nel 2011 come l’Xperia U, il Miro, il Tipo e il Sola” scrivere cose giuste prima di tutto! questi dispositivi sono tutti del 2012!! di più, fanno parte del secondo trimestre