Foursquare: cosa comporterebbe la partnership con Apple?

441
0
CONDIVIDI

Per risolvere velocemente i problemi legati all’utilizzo del proprio servizio di mappe, Apple ha bisogno di numerosi dati relativi alla localizzazione. Non ci deve sorprendere se, per arrivare a tale scopo, l’azienda stia cercando una partnership con il social network basato sulla localizzazione dell’utente, Foursquare. Questo social network possiede un database di oltre 50 milioni di punti di riferimento in 220 paesi.

Grazie alla partnership Apple potrebbe colmare in breve tempo le lacune delle proprie Mappe. I dati forniti da Foursquare sono molto precisi poiché raccolti grazie agli utenti, i quali utilizzano la loro posizione per condividerla sul social network. La precisione di questi dati è anche di gran lunga superiore a quella del servizio, già incluso nelle mappe, Yelp, che utilizza dati forniti da terzi. Tuttavia il database di Foursquare non è perfetto poiché include anche luoghi non “reali”.

Gli utenti di Foursquare, danno anche raccomandazioni e punteggi di luoghi visitati. Apple potrebbe utilizzare questi dati per migliorare ulteriormente il servizio Mappe, un po’ come fa già Google dal 2011, grazie a Zagat.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS