Google Maps per iOS: la recensione

865
0
CONDIVIDI

Subito dopo aver saputo che l’applicazione Google Maps era finalmente disponibile in App Store, sono incappato in una dichiarazione di un dirigente Google che affermava come quest’app fosse nettamente migliore di quella presente su Android. Il paradosso è incredibile, un’app per Android – il loro sistema operativo mobile – viene curata meno di un’app per iOS. Però come dargli torto? L’applicazione Google Maps è assolutamente straordinaria, ricca di dettagli grafici e semplicissima da utilizzare.

Aprendola si ha subito a disposizione la mappa, localizzata esattamente nella zona in cui vi trovate. In alto troverete una bellissima barra di ricerca, che darà accesso alle principali funzionalità dell’app, ovvero cercare una destinazione o navigare verso di essa.

Immettendo un determinato indirizzo sarete subito indirizzati in quel posto, almeno sulla mappa. Ora sotto troverete una seconda barra, realizzata in modo impeccabile con un color bianco che sembra quasi esserci e non esserci. In questa barra troverete l’indirizzo da voi immesso con a destra la distanza che vi separa da questa destinazione. Premendo su tale numero avrete poi accesso al percorso da svolgere per arrivarci. Se invece tappate sul nome della vita avete accesso ad una sezione nascosta che vi permette di impostare tale luogo come preferito, condividerlo, avviare Street View e visualizzare gli autobus che passano in quella zona.

Per iniziare la navigazione guidata, ovvero turn-by-turn, come il più classico dei navigatori, dovete tornare sulla mappa e premere quella sorta di icona a forma di svolta posta a destra del campo ricerca. Lì dovrete poi immettere l’indirizzo e aspettare che la voce guida vi inizi a dare indicazioni. Provate a girare l’iPhone portandolo in landscape. Sicuramente la visualizzazione sarà nettamente più comoda.

Infine, nella parte bassa, è presente un tab un po’ nascosto, caratterizzato da tre puntini verticali, che da accesso al Traffico, al Trasporto pubblico e alla vista satellitare. Infine è presente anche un collegamento all’app Google Eath, da scaricare sempre tramite App Store.


Nome: Google Maps
Sviluppatore: Google
Prezzo: Gratis
Giudizio: 9/10 – Non posso che dire fantastica! App eccezionale per tutte le funzionalità che offre, ma anche per come ce le offre. Grafica da 10 in pagella, idem per la fluidità. Daremo il massimo dei voti quando arriveranno anche le indicazioni stradali offline e il supporto all’iPad.
Link: App Store


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS