I formaggi più antichi del mondo

54
0
CONDIVIDI

Mozzarelle e ricotte, o almeno i loro antesignani, sono sono formaggi antichi, vecchi di 7.500 anni: secondo una ricerca pubblicata sull’ultimo di Nature i nostri progenitori, in pieno neolitico, avevano infatti sviluppato tecnologie e competenze utili a separare la parte grassa del latte e trasformarla in formaggio.

Lo afferma Peter Bogucki, un archeologo della Princeton University, che già negli anni ’80 fu tra i primi a sostenere che l’arte casearia risaliva almeno al 5.500 a.C. Bogucki aveva infatti notato, tra i reperti ritrovati in un sito archeologico polacco, alcuni vasi bucherellati molto simili nelle forme ai canestri utilizzati ancora oggi per la preparazione dei formaggi freschi.
Quasi 30 anni dopo, aiutato dalle più moderne tecnologie, l’archeologo ha trovato conferma delle sue ipotesi. L’analisi al gascromatografo delle molecole intrappolate nei pori dell’argilla di quegli antichi vasi ha permesso di affermare con certezza che si tratta di grasso del latte: sarebbe la prova definitiva delle capacità casearie degli uomini del neolitico.

fonte | focus

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS