Apple ed LG non violano i brevetti di Alcatel-Lucent

540
0
CONDIVIDI

Secondo una giuria Apple ed LG non hanno violato con i loro dispositivi i brevetti di Alcatel-Lucent.

Una giuria federale ha espresso la propria decisione sulla disputa avviata da Multimedia Patent Trust di Alcatel-Lucent contro Apple ed LG per presunta violazione di brevetti, ponendo fine ad una vicenda durata quasi due anni. Alcatel-Lucent aveva chiesto di ottenere un risarcimento di 172.3 milioni di dollari in danni per il mancato pagamento di royalties da Apple, chiedendone “solamente” 9.1 milioni da LG.

La disputa ha interessato vari dispositivi, tra cui iPhone, iPod, iPad e MacBook Pro e secondo quanto dichiarato dal legale Frederick Lorig almeno altre 33 aziende avrebbero pagato in passato oltre 190 milioni per ottenere la licenza sui loro brevetti, ma a dire della difesa i costi sarebbero già stati coperti dal sistema “pay-as-you-go“. Sembra quindi che anche la giuria abbia ritenuto valide tali argomentazioni, come testimoniato dal verdetto.

fonte | cnet

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS