Google sistema la ricerca delle immagini contro i porno

901
0
CONDIVIDI

Il noto sito internet The Verge conferma che le ricerche di immagini effettuate su google dai contenuti espliciti sono attualmente filtrate negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Il problema è relativo ad una modifica a Safe Search che chiede agli utenti di essere più precisi al momento della richiesta di contenuto esplicito. In una discussione dove l’argomento era la modifica per l’opzione di filtro, un rappresentante di Google dice:

la modifica non impedisce a tutti di accedere ai contenuti che vogliono vedere. Se si ricerca un contenuto esplicito, sarete in grado di trovarli, ma solo tramite i filtri della barra opzioni a destra.

In precedenza, gli utenti potevano scegliere tra tre livelli di filtro di ricerca con una Safe Search menu a discesa: rigoroso (senza contenuti espliciti), moderato, o nessun filtro. La vecchia funzionalità è ancora presente nei siti internazionali di Google e le ricerche su tali siti sono ancora restituire con i risultati espliciti quando Safe Search è disattivato. Ora, gli utenti possono semplicemente attivare Safe Search o meno e a impostazione disattivata agli utenti si presenterà un avviso tramite pop-up, quando Google noterà che si è alla ricerca di contenuti espliciti per la prima volta.

Gli utenti, dopo il cambiamento, hanno espresso le loro preoccupazioni sul web a riguardo di queste inutili restrizioni.

fonte | theverge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS