Dropbox acquista Audiogalaxy e si getta a capofitto sulla musica in streaming

461
0
CONDIVIDI

Dropbox, la società dietro l’omonimo popolare servizio di file-sharing, sta cercando di ampliare le proprie funzionalità. Ma come? Stando a quanto dice TheNextWeb, Dropbox avrebbe acquistato il servizio di streaming musicale Audiogalaxy. Il team di Audiogalaxy si è subito attivato per passare a Dropbox, bloccando le nuove iscrizioni, mentre gli utenti esistenti possono ancora accedere ai loro account e alle varie features dedicate allo streaming. Tuttavia, la società ha posto un limite di accesso al Mix, avvisando gli utenti che saranno disponibili solo fino alla fine del mese (31 dicembre).

Nel post sul blog che annuncia l’accordo, i tre membri di Audiogalaxy – Michael Merhej, Tom Kleinpeter e Viraj Mody – si dicono “entusiasti per l’opportunità di unire i propri sforzi a Dropbox per portare grandi nuove esperienze a più di 100 milioni di utenti Dropbox”.

Questa dichiarazione conferma i nostri presupposti iniziali: Dropbox vuole offrire ai propri utenti un servizio di musa in straming, sfruttando proprio le potenzialità di Audiogalaxy. Staremo a vedere cosa riusciranno a combinare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS