Huawei apre un centro di Ricerca e Sviluppo in Finlandia

401
0
CONDIVIDI

Huawei ha annunciato un investimento quinquennale di 70 milioni di euro finalizzato alla realizzazione di un centro di Ricerca e Sviluppo (R&S) a Helsinki, in Finlandia. Questo investimento strategico conferma l’impegno a lungo termine di Huawei in Europa e rafforzerà le competenze maturate dalla società nelle attività di R&S. Con questo investimento il numero degli addetti di Huawei attualmente dedicati ad attività di ricerca e sviluppo a livello mondiale supererà la quota di 70.000 unità.

Per Huawei il centro finlandese avrà un ruolo centrale nelle attività di ricerca e sviluppo di nuove tecnologie per dispositivi mobili. I primi progetti si concentreranno sulla realizzazione di software per smartphone, tablet e dispositivi di rich-media, ottimizzando l’esperienza degli utenti nell’uso dei sistemi operativi esistenti, come Android e Windows Phone 8. Inizialmente Huawei prevede l’assunzione di 30 dipendenti, con l’obiettivo di raggiungere le 100 unità nei prossimi cinque anni.

Kenneth Fredriksen Vice-presidente di Huawei per il Nord-Est e Centro Europa, ha dichiarato:

Crediamo che il fattore chiave per costruire il nostro brand sia quello di fornire ai consumatori un’esperienza finale quanto più affidabile e differenziata. L’ambiente aperto e innovativo della Finlandia è il luogo ideale per rafforzare le nostre capacità globali di R&S sui dispositivi, creando così valide opportunità sia per Huawei sia per l’industria delle telecomunicazioni finlandese.

Già a settembre, Huawei aveva annunciato un investimento di 2 miliardi di dollari in R&S nel Regno Unito, oltre a iniziative per favorire forniture e attività dedicate ai centri di eccellenza a livello locale. Attualmente Huawei impiega oltre 7.000 dipendenti in tutta Europa.

Il centro R&S di Helsinki sarà uno dei centri principali di Huawei per le attività di ricerca e sviluppo dedicate ai dispositivi, unendosi al già consolidato centro modem e design tecnologico in Svezia e al centro di ricerca sulle interfacce utente con base nel Regno Unito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS