Socl: il nuovo social network di Microsoft

894
1
CONDIVIDI

Dopo un lungo periodo di beta testing riservata a pochi utenti, Microsoft ha reso pubblica ieri, la beta del suo nuovo social network Socl.

Socl è stato lanciato a Maggio e somiglia nell’aspetto e nelle funzioni più a Pinterest che ai social Facebook o Twitter, ed è stato reso pubblico esclusivamente a studenti e dipendenti scelti di Microsoft finora.

A partire da ieri invece chiunque acceda al sito so.cl può effettuare l’accesso utilizzando il proprio account Microsoft e Facebook: in questo modo noi andremo a collegare i nostri account e saremo pronti a condividere “photo collage”, video e link, e naturalmente commentare quelli degli altri.

Socl è essenzialmente composta da una pagina principale che si può scrollare praticamente all’infinito, il che renderà la navigazione molto dispersiva dato che mostra le foto in modo casuale di tutti gli iscritti al social.

Tutto questo lo renderà di certo fantastico per coloro che “amano perdere tempo” nel cercare foto e utilizzare per condividere emozioni e sensazioni.

In conclusione ci troviamo davanti all’ennesimo social (e in questi ultimi tempi, ne siamo davvero sommersi), e quindi non ci resta che aspettare di vedere se anche questo social cadrà nel dimenticatoio oppure se riuscirà a distinguersi tra gli altri.

fonte | Mashable

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Alberto Sfamussi

    Trovo Socl un pò troppo dispersivo, capisco che è rivolto a chi ama perdere tempo, ma lo scroll sembra davvero troppo eccessivo, il che rischia di allontanare molti utenti.Microsoft magari ci stupirà in futuro con qualche feature, ma al momento non vedo in Socl qualcosa che lo distingua da altri social.
    Aggiungo che sta nascendo KickOver, un social network dedicato al calcio e all’interazione tra tifosi, calciatori, dirigenti e società sportive, fornendo loro numerose funzioni aggiuntive.
    http://www.kickover.it