La magnifica storia di Nenad Krsticic, talento della Sampdoria

393
0
CONDIVIDI

Chi segue un po’ la nostra Seria A avrà letto sicuramente il nome di Nenad Krsticic tra i marcatori dell’ultimo match Fiorentina – Sampdoria. Potrebbe essere semplicemente l’ennesimo calciatore straniero ad aver segnato nel nostro campionato, invece dietro a questo ragazzo di appena 22 anni si nasconde una storia fantastica.

Krsticic era uno dei pilastri della Sampdoria Primavera insieme ad Andrea Poli e Guido Marliungo, calciatori ora più affermati sia nel nostro campionato che in Euorpa. Nel dicembre 2008 gli fu diagnosticato un tumore maligno devastante, che avrebbe potuto ucciderlo nel giro di due giorni. Dopo aver sconfitto la malattia che poteva costargli la vita, Nenad domenica scorsa ha saltato Gonzalo Rodriguez con una finta di corpo e ha gelato Viviano (portiere della Fiorentina) con un sinistro potente e preciso sul primo palo, quasi all’incrocio. Un gol spettacolare che lo ha riportato alla normalità, alla vita.

fonte | SampNews24

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS