Due hacker riescono a rubare informazioni di un iPhone 4S

1060
0
CONDIVIDI

Il software iOS montato su tutti i dispositivi mobili Apple si dice essere abbastanza sicuro per chi lo utilizza, ma questo non significa che non è hackerabile. ZDNet ha riportato che due menti intelligenti durante una gara chiamata Pwn2Own sono stati in grado di hackerare un iPhone 4S ottenendo un gran numero di informazioni dal dispositivo.

Gli hacker, noti come Joost Pol e Daan Keuper, sono stati in grado di trovare vulnerabilità in WebKit, che ha permesso loro di ricavare le foto del 4S, video, contatti della rubrica e cronologia di navigazione. I due hanno ottenuto un premio in contanti di ben 30.000 dollari per l’esecuzione di quello che loro hanno chiamato “a clean hack“, un hack pulito.

ZDNet ha spiegato che i due hacker una volta riusciti a trovare la vulnerabilità in WebKit, hanno generato un l’exploit che permettesse di hackerare l’iPhone 4S. Il duo di hacker non è stato in grado di ricavare i contatti email e gli SMS mandati con il dispositivo in questione. Pol e Keuper potrebbero utilizzare l’hack per creare danni agli utenti che utilizzano i dispositivi iOS, ma i due hanno confermato che l’exploit è già stato distrutto.

Abbiamo distrutto l’exploit. La storia finisce qui, non abbiamo intenzione di utilizzarlo nuovamente. e’ tempo di cercare una nuova sfida“, ha detto Pol. I due hacker hanno inoltre aggiunto che iOS è sicuramente la piattaforma mobile più sicura al mondo e soprattutto grazie alle rigorose linee guida dichiarate da Apple.

Per fortuna, l’exploit non è caduto nelle mani sbagliate.

fonte | 9to5mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS