Andy Rubin dichiara: Aliyun OS sfrutta Android

752
0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi, Google ha impedito ad Acer di mettere in vendita uno smartphone avente in esecuzione il nuovo sistema operativo Aliyun OS. Quest’oggi vi riportiamo le dichiarazioni di Andy Rubin, che mettono un po’ fine a questo caso.

Siamo d’accordo che il sistema operativo Aliyun non è parte dell’ecosistema Android e non ha alcun requisito per essere compatibile.

Tuttavia, Aliyun utilizza il runtime di Android, quadro e gli strumenti. E il suo App Store contiene Android apps (comprese versioni pirata delle app di Google). Quindi non c’è davvero alcun dubbio che Aliyun è basato sulla piattaforma Android e sfrutta tutto il duro lavoro che c’è stato su questa piattaforma dalla OHA.

Quindi, se si vuole beneficiare dell’ecosistema Android, potete fare la scelta di essere compatibili. [E ‘] semplice, gratuito, e saremo pronti anche ad aiutarvi. Ma se non si vuole essere compatibili, non aspettatevi aiuto dai membri OHA che sono al lavoro per sostenere e sviluppare un ecosistema unificato Android.

Andy Rubin con queste parole risponde al VP di Alibaba, società dietro lo sviluppo di Aliyun OS, che nei giorni scorsi aveva dichiarato che tale sistema operativo mobile non si basava su Android. Ora è tutto un po’ più chiaro. Google ha impedito ad Acer di mettere in vendita questo smartphone perché il suo OS sfrutta clamorosamente Android nonostante non sia compatibile.

In questo caso, l’azienda di Mountain View ha ragione, nessuno può sfruttare il duro lavoro svolto dietro ad Android per mettere in piedi un proprio OS mobile, addirittura andando a sfruttare le varie app presenti su Google Play.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS