Intel: Smart Connect, aggiornamenti mentre il PC “dorme”

464
0
CONDIVIDI

Intel ha da poco presentato una nuova tecnologia wireless che consente di aggiornare il PC mentre “dorme” e di consumare pochissima energia.

La tecnologia, chiamata Intel Smart Connect, è stata mostrata all‘Intel Developer Forum di oggi. Justin Rattner, capo dell’ufficio tecnologico di Intel, ha detto che sarà possibile eseguire gli aggiornamenti, mentre il computer è in modalità di risparmio energetico e in “sleep mode” Questa modalità si attiva quando si chiude il computer e lo schermo è spento.

Charlie Tai, capo ingegnere presso i laboratori Intel, ha mostrato una demo (nella foto sopra), in cui un prototipo di laboratorio esegue gli aggiornamenti su un computer portatile utilizzando solo circa il 6% della CPU e una bassa quantità di consumo di energia medioIn confronto, un dei migliori Ultrabooks (laptop sottile e potente)consuma il 20% della potenza della CPU e una quantità molto più elevata di energia  media.

Il “contro” di una rete wireless è che spesso fa lavorare di più la CPU per elaborare il traffico. Ma Tai ha detto che il prototipo di Intel è programmato per ignorare la maggior parte del traffico ad eccezione del traffico relativo agli aggiornamentiIl prototipo si chiama “Spring Meadow“. Funziona attraverso l’ottimizzazione dei dati scaricati a livello di interfaccia di rete. Così si possono effettuare download di foto o ricevere aggiornamenti da Twitter mentre il computer è inattivo.

Intel ha anche mostrato una demo della tecnologia wireless WiGig per trasferire dati da schermi diversi e/o PC dentro lo stesso edificio.

Ali Sadri, capo della Wireless Gigabit Alliance, ha detto che il progetto è in elaborazione dal 2009. Esso utilizza connessioni wireless che operano a 60mhz , in modo da non interferire con la tradizionale Wi-Fi a 2.4 ghz a 5 bande radio. E’ a più corto raggio, ma WiGig può trasferire dati a vari gigabit al secondo. Sadri ha mostrato un trasferimento di rete attivo sul palco.Nella demo, un computer portatile con la tecnologia WiGig è stato in grado di connettersi in modalità wireless a un hard disk esterno e due monitor ad alta definizione. Così un video in Hd è stato trasferito in Streaming dall’hard disk ai due monitor.

Rattner ha anche parlato di come il traffico mobile e il video stanno aumentando moltissimo. Chris Neisinger di Verizon e  Jeff Foerster,ricercatore di Intel hanno detto che stanno affrontando lo stress sulle reti di comunicazione attraverso la creazione di reti wireless aware video (VAWN), che possono rendere la strutturazione delle reti più efficiente. In uno studio, i ricercatori hanno limitato una rete a 10 megabit al secondo e inviato i dati a 10 dispositivi contemporaneamente. Così gli utenti ottengono il trasferimento  a una velocità di 1 megabit al secondo,velocità molto bassa quindi.

Ma utilizzando la connessione VAWN, la larghezza di banda è utilizzata in modo più efficiente, quindi la qualità del flusso video è migliore.

Rattner ha anche rivolto la sua attenzione alla sicurezza. Ha detto che c’è differenza tra facilità d’uso e una maggiore sicurezza, infatti si fa più fatica a ricordare più password diverse, così molti utenti utilizzano usa sola password per accedere a diversi servizi mettendo a rischio la propria sicurezza, infatti basta scoprire una sola password e accedere ai dati dell’utente. Come fare per risolvere il problema?
L’unica risposta è utilizzare la“tecnologia di autenticazione client-based “, che sfrutta la tecnologia biometrica sul computer dell’utente.

Invia una autenticazione a tutti i servizi che una persona usa. L’assistente Iyendar ha mostrato questa tecnologia su un tablet PC. Ha accesso a Windows 7 ed era in grado di vedere il suo conto in banca, senza dover accedere di nuovo ogni volta.Appena si allontana dal PC,quest’ultimo va in “sleep mode” e  Windows si blocca automaticamenteRattner ha detto che la tecnologia di autenticazione è in arrivo, anche perché non è necessario nessun nuovo Hardware per farla funzionare.

fonte | Venture Beat

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS