Con iOS 6 l’UDID viene rimpiazzato dall’Advertising Identifier

512
0
CONDIVIDI

L’UDID è un identificatore univoco presente su ogni iPhone e che lo distingue da ogni altrà unità di questo device. Con iOS 6 questo identificativo verrà sostituito da un’altro identificatore: l’Advertising Identifier. La scelta è stata presa da Apple per motivi di sicurezza. Pochi giorni fa infatti milioni di UDID sono finiti in mano agli Hacker. Ciò rappresenta un rischio per la privacy di tutti gli utenti.

Apple ha quindi pensato di rimpiazzare il codice univoco UDID con un altro sistema. L’Advertising Identifier, a differenza del primo, non è personale. Ciò lo rende quindi adatto per le pubblicità. Nelle impostazioni di iOS 6, infatti, è possibile trovare l’opzione Limit Ad Tracking,che fa in modo che le società esterne non possono ottenere vostre informazioni per podurre banner pubblicitari basandosi sulle vostre informazioni.

Di seguito riportiamo la traduzione di quanto diffuso da Apple:

iOS 6 introduce l’Advertising Identifier, un identificativo del dispositivo non permanente e non personale che le reti pubblicitarie useranno per darti più controllo in merito alla tecnica tracciabilità di chi fa pubblicità. Se scegli di limitare l’ad tracking, le reti pubblicitarie che usano l’Advertising Identifier non potranno più ottenere informazioni per fornirti pubblicità apposita per te. In futuro tutte le reti pubblicitarie dovranno usare l’Advertising Identifier. Comunque, finché ciò non avverrà, potresti ancora ricevere pubblicità specifiche.

fonte | 9to5 Mac

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS