Galaxy Note II: versione dual-SIM per la Cina

783
0
CONDIVIDI

I cinesi sono probabilmente quelli che più fanno uso di smartphone o cellulari, infatti il numero di SIM per abitante supera la soglia degli 1. Questo che significa? Significa che un cinese deve acquistare quasi obbligatoriamente un cellulare dual-SIM, almeno se non vuole andare in giro con due telefoni in tasca.

Samsung è molto attenta al mercato cinese e per questo sta facendo realizzare una nuova versione del Galaxy Note II, recentemente presentato all’IFA 2012, con supporto per il dual-SIM. Secondo le indiscrezioni, Cina Unicom sarà il primo operatore mobile ad offrire il Note II che funzionerà sia sulle proprie reti CDMA-based che su quelle GSM.

Oltre a questo importante tweak, i cinesi che si potranno permettere questo Galaxy Note II avranno a disposizione un processore quad-core da 1.6 GHz Exynos 4412, 2GB di RAM, display da 5,5 pollici 720p HD, S-Pen e molto altro.

fonte | IntoMobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS