Evento Nokia: il riassunto delle novità

945
1
CONDIVIDI

In attesa dell’evento Apple programmato programmato per il 12 settembre, anche la concorrenza sfrutta il famigerato mese di settembre per presentare nuovi prodotti abbinati a sistemi operativi.

Oggi infatti è toccato a Nokia con un ricco evento di cui vi riassumeremo le principali novità.

NOKIA LUMIA 920

Il primo prodotto ad aver fatto la propria comparsa sul palco è stato il nuovo Nokia Lumia 920, presentato da Jo Harlow come “il dispositivo più innovativo del mondo”. Come ci aspettavamo questo nuovo Lumia rappresenta un grosso salto in avanti rispetto al suo predecessore. Sotto alla scocca in policarbonato disponibile in 5 vibranti colori (giallo, rosso, bianco, grigio e nero), pulsa un processore Qualcomm Snapdragon S4 dualcore da 1.5GHz, un display più grande rispetto alla generazione precedente, che lo porta a 4,5 pollici con una risoluzione di 768 x 1280, una batteria da 2000mAh, e naturalmente, il nuovo sistema operativo Windows Phone 8.

Nokia si è soffermata molto sul display coniato dall’azienda con il nome di “PureMotion HD+“, definendolo come “la migliore innovazione per quanto riguarda un display su uno smartphone”, con una risoluzione migliore di quella HD, e un veloce refresh rate. Sempre sul display Nokia ha affermato che si trata del display più brillante mai montato su uno smartphone e che è anche quello con maggiore refresh-rate mai prodotto. Insieme a quello che almeno sulla carta appare essere un buon display, anche il software svolgerà un ruolo fondamentale, modificando, in caso di esposizione diretta al sole, non solo la luminosità ma anche la tonalità dei colori.

Per quanto riguarda altre innovazione di questo PureView 920, troviamo la possibilità di ricaricarlo senza fili. Parliamo infatti dello standard Qi per quanto riguarda la ricarica senza fili.

Il pezzo forte di questo smartphone sarà senz’altro la fotocamera. Ci troviamo di fronte ad una camera PureView, e qui il pensiero corre immediatamente al fratello 808 Pureview con 41 Megapixel, ma questa volta il PureView non indica un’alta densita di mexapixel. Ci troviamo di fronte infatti, ad una camera con ottica Carl Zeiss da 8 Megapixel, che però Nokia ha scelto comunque di chiamare PureView per una serie di differenze che si evidenziano in particolare nell’ottica e quindi nel comparto tecnico. Citando Nokia stessa: “si parla di benefici e non di specifiche. Questo rende “PureView” un nostro dispositivo”

Il nuovo Lumia 920, quindi non si presenta con 41 MegaPixel che hanno fatto storcere il naso a chi sostiene che i megapixel non fanno la qualità ma si propone come uno smartphone che propone un chip da 8 Megapixel sicuramente più comune, ma con una nuova tecnologia di stabilizzazione ottica di immagini chiamata “floating lens”, permette di effettuare foto più nitide e bilanciate soprattutto in condizioni di scarse illuminazione, permette inoltre di girare video Full HD, ed è mossa da un applicazione migliorata con un interfaccia più rapida rispetto ai predecessori.

Ecco il video di presentazione

NOKIA LUMIA 820

Oltre al top di gamma 920, Nokia ha anche presentato il nuovo Nokia Lumia 820, che andrà ad occupare una fascia media per quanto riguarda gli smartphone Windows Phone 8. Il Nokia Lumia 820 si differenzia dal 920 in particolare per il display che è un OLED WVGA da 4.3 pollici. Per quanto riguarda processore e RAM troviamo rispettivamente (come nel 920) il dual-core SnapDragon S4 da 1.5GHz, e 1 GB di RAM. Per quanto riguarda la capacità, avremo un solo modello da 8GB (espandibili con MicroSD grazie a Windows Phone 8), fotocamera da 8MP, e batteria da 1650mAh.

Anche il Lumia 820 c0me il 920 presenteranno una tecnologia touchscreen diversa dal solito. Parliamo del Super Sensitive Touch di Synaptics che permette al telefono di ricevere i comandi anche se indossiamo dei guanti (finora funzionalità riservati ai vecchi schermi resistivi e non capacitivi).

Il Nokia Lumia 820 permetterà all’utente di cambiare la cover con una serie di colori brillanti come il giallo, il ciano, il viola, il rosso, il grigio, il bianco e il nero. Oltre a vendere cover colorate tradizionali, Nokia metterà in commercio cover che permetteranno di abilitare la tecnologia NFC.

Questo modello supporterà fin dalla messa in vendita la tecnologia LTE, ma Nokia non ha specificato per quali bande il dispositivo sarà prodotto dato che non ha ancora raggiunto degli accordi con le varie compagnie di telefonia.

Ecco il video di presentazione

WINDOWS PHONE 8

Anche Microsoft non si è lasciata sfuggire questo importante palco per quanto riguarda i dispositivi Windows Phone 8, e ha colto l’occasione per presentare qualche feature che non era ancora stata annunciata durante il suo evento.

Una delle nuove funzioni è la possibilità di effettuare screenshot (finalmente n.d.r.). Altre novità le ritroviamo nell’applicazione della fotocamera che è stata arricchita di nuovi gesti che permettono di utilizzare il pinch-to-zoom per zoomare, e soprattutto la possibilità di effettuare direttamente dall’applicazione di default dei panorami utilizzando il motore e la tecnologia già largamente apprezzata con Microsoft PhotoSynth. Sempre per il comparto fotografico troviamo una funzione che si è “ispirata” al Samsung Galaxy S III, relativa allo scatto intelligente che scegliere l’immagine migliore da una raffica precedentemente scattata.

Altro tempo è stato inoltre dedicato alla dimostrazione delle capacità del sistema operativo, ponendo l’accento su nuove app di terza parte che sono state sviluppate negli ultimi mesi.

GALLERIA IMMAGINI

Per finire vi lasciamo alle immagini distribuite alla stampa da Nokia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS