LG lancia Quick Voice, ma non sarà mai come Siri

704
0
CONDIVIDI

Era solo una questione di tempo. La prima funzionalità vocale ad arrivare è stata Siri, che come ben sappiamo si trova nell’Apple iPhone, poi è stata la volta di Samsung che ha lanciato Voice S, naturalmente non poteva far altro che copiare l’azienda con sede a Cupertino, del resto ci siamo abituati. Ma infine ecco LG che ha deciso di lanciare una propria versione chiamata Quick Voice.

Come Siri e Voice S, Quick Voice permette di azionare le funzioni del telefono semplicemente pronunciando il comando. Dunque la ricerca di qualsiasi cosa, l’organizzazione degli appuntamenti e la ricerca dei video su YouTube non sono mai stati così facili. Secondo il comunicato stampa dell’azienda coreana, il servizio supporterà 11 applicazioni al lancio, tra cui telefono, email, rubrica, sveglia e calendario. Ed è possibile cercare mappe, meteo, scorte e web semplicemente parlando.

Questo ci sorprende, ma qual’è la cattiva notizia? Eccola, Quick Voice sarà disponibile soltanto per i telefoni Android LG Optimus nel territorio coreano. L’Optimus VU otterrà l’assistente di lingua personale a fine Giugno, mentre l’Optimus LTE 2 l’ho otterrà a Luglio. I loro aggiornamento ad Android 4.0 avverranno circa nello stesso periodo. Non si sa se arriverà nel Regno Unito. Oppure, se avremmo la possibilità di cercare imprese locali come ristoranti o servizi di taxi. Siri sarà in grado di farlo nel Regno Unito quando iOS 6 arriverà questo autunno.

Non si sa che tipo di voce assumerà Quick Voice, o maschile o femminile, non si sa nemmeno se si avrà la possibilità di scegliere una tra le due voci. Samsung ha lanciato Voice S con il Galaxy S III per competere con Siri, che ha fatto il suo debutto su iPhone 4S. LG ha annunciato che si comincerà a concentrare totalmente ai smartphone per fare concorrenza con i due rivali.

fonte | Techradar

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS