Kindle Fire: la nostra recensione

669
0
CONDIVIDI

La tavoletta di Amazon, il Kindle Fire, un buon prodotto anche se ancora un po acerbo a livello software, ma che comunque riesce a dare ottime soddisfazioni e a farsi apprezzare riuscendo a compiere in modo egregio tutte le nostre richieste.

Analizziamo le parti principali del Tablet:

Display

L’angolo di visione è sicuramente buono, anche maggiore di quanto ci aspetteremmo da un pannello IPS LC da 1024×600 pixel, però la luminosità non è molto buona il che gli fa perdere un po di comodità nell’uso all’aperto.

Amazon afferma di utilizzare un vetro antiurto e antigraffio rafforzato chimicamente, ma non specifica se è il famoso Gorilla Glass, a primo impatto, sembra un ottimo schermo e con l’utilizzo quotidiano lo si riesce ad apprezzare.

Design

Il tablet di Amazon è composto da una scocca posteriore in plastica soft touch, molto piacevole al tatto, il peso è di 413 g contro i iPad 652 g, quindi un buon peso, sicuramente da considerare i materiali diversi e la grandezza del display.

Hardware

Kindle Fire è dotato di un processore ARM-Cortex A9 con frequenza di 1 GHz, con 512 MB di RAM e una memoria interna, non espandibile, da 8GB. Le prestazioni grafiche non si possono paragonare ai prodotti di fascia alta, come per esempio l’iPad, ma riescono a dare una buona sensazione di fluidità d’uso all’utente.

Le connettività che ci offre Amazon sono ridotte all’osso, è presente solo il modulo Wi-Fi b/g/n, non c’è GPS, Bluetooth e men che meno la connessione 3G. Per quanto riguarda la presenza di fotocamera anteriore e posteriore il Kindle non offre nessuna delle due possibilità.

La batteria è “solo” da 4400 mAh, che deve supportare un LCD da 7″ e una luminosità non eccelsa, così riuscendo ad avere una buona, anzi ottima autonomia, fino ad 8 ore di lettura continuata e a circa 7 ore di riproduzione video.

Software

Il Sistema Operativo, appena uscito dalla confezione, è basato sul famosissimo Android Gingerbread 2.3, ma è customizzato dalla stessa Amazon, personalizzandolo in ogni singolo particolare. Diciamo che la prima versione del Sistema Operativo non fa trasparire troppa fluidità e potenza, sembra molto castrato! Sono stati effettuati alcuni aggiornamenti di Amazon, che sono andati a migliorare diversi aspetti del OS.

Seguendo questa guida è possibile installare una Custom ROM, che trasformerà completamente il vostro Kindle molto più personalizzabile e oserei dire più performante; anche se qui si dovrebbe aprire una parentesi, specificando che rispetto alle app che vengono installate le performance potrebbero peggiorare, se tali app non sono adatte al Kindle!

Prezzo

L’informazione essenziale da fornire, prima di parlare di costi, è che in Italia il Kindle Fire non è ancora in commercio! Comunque sia il prezzo è molto interessante, rispetto alla concorrenza, il prezzo è di 199 $ circa 167 €.

Non sappiamo quando arriverà dalle nostre parti e non sappiamo neppure quanto costerà. Vi aggiorneremo se si saprà qualcosa in futuro.

Scheda riepilogativa (tutte le caratteristiche tecniche):

Prezzo $199 (circa 167 €)
Produttore Amazon
App Store Si (Amazon App Store & Android Market)
Apps Disponibili oltre 20.000
Dimensioni schermo (pollici) 7″
Risoluzione dello schermo 1.024×600 (16 milioni di colori)
Pixels per pollice 169
Dimensioni (pollici) 190 mm (7.5 in) H
120 mm (4.7 in) W
11.4 mm (0.45 in) D
Peso 0,413 Kg
Sistema Operativo Android (Personalizzato da Amazon)
Memoria interna 8 GB
Memoria RAM 512 MB
Processore 1 GHz TI OMAP 4 4430 (dual core)
Wi-Fi No
3G 802.11 b/g/n
Espansione memoria No
Fotocamera No
GPS No
Browser Amazon Silk e Browser Android
Durata della batteria 8 ore

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS