Come eliminare la cronologia delle ricerche su Google

3030
0
CONDIVIDI

Google offre il migliore motore di ricerca al mondo. Per raggiungere tali livelli però, l’azienda con sede a Mountain View è dovuta scendere a compromessi invadendo, come nessun’altra società aveva fatto fino ad ora, la privacy degli utenti. Google traccia ogni nostro minimo spostamento all’interno della rete. Se noi ricerchiamo un determinato sito sul motore di ricerca, Google ne tiene traccia. Se effettuiamo una qualsiasi ricerca, Google ne tiene traccia.

Ovviamente non utilizzano questi dati per farsi gli affari nostri, ma per fornirci dati ancora più accurati durante le prossime ricerche. Con la recente modifica alle politiche sulla privacy, Google ha intensificato ancora di più questo suo scavare all’interno delle nostre informazioni.

In merito, la Electronic Frontier Foundation (EFF) ha dichiarato:

Fino ad ora, la cronologia web di Google (le ricerche di Google e i siti visitati) è stata transennata dagli altri prodotti di Google. Questa protezione è particolarmente importante perché i dati di ricerca possono rivelare informazioni particolarmente delicate su di te, anche fatti riguardanti la vostra posizione, interessi, età, orientamento sessuale, religione, problemi di salute, e altro ancora. Se desiderate mantenere distante Google dalla combinazione di Cronologia Web con i dati che hanno raccolto su di te nei loro altri prodotti, come YouTube o Google Plus, si consiglia di rimuovere tutti gli elementi dalla tua cronologia web e disattivare la Cronologia web nel corso della registrazione in futuro.

Per attuare tale disabilitazione ed eliminazione della cronologia delle ricerche in Google, effettuate queste tre semplici operazioni:

Effettuando questi semplici passaggi, Google non immagazzinerà più i dati sulle vostre ricerche.

fonte | iMore

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS