Falsi Pokémon invadono l’App Store

397
0
CONDIVIDI

Con l’App Store in costante crescita, Apple non riesce più a tenere il passo delle molte applicazioni inviate per l’approvazione. Molto spesso vengono infatti approvate applicazioni che non dovrebbero mai comparire sullo store per le applicazioni di Apple.

Ultimo esempio è l’applicazione Yellow Pokémon, sviluppata da Jonathan Milanovic. Questo presunto gioco cerca di imitare uno dei titoli più remunerativi per Nintendo, riuscendoci anche in malo modo.

Il team App Store si è accorto in ritardo di questa applicazione, rimuovendola prontamente dallo store. Ormai la società con sede a Cupertino si comporta come Google con il suo YouTube: vergono approvate quasi tutte le app, se poi i possessori del copyright si lamentano allora si passa alla rimozione del software.

fonte | TUAW

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS