Apple denuncia di nuovo Samsung, questa volta per l'autocorrezione

563
0
CONDIVIDI

Ancora una volta Apple passa all’attacco. La vittima è sempre la stessa, ovvero Samsung, che per l’ennesima volta viene denunciata dal colosso di Cupertino per via di due brevetti, presumibilmente violati.

I due brevetti in questione riguardano l’ortografia e la correzione automatica sui suoi dispositivi iOS, e l’interfaccia universale per il recupero delle informazioni in un sistema informatico.

Apple riferisce al tribunale di San Jose, California, che i due brevetti sono di sua proprietà, visto che gli sono stati assegnati a dicembre dall’U.S. Patents and Trademark Office.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS