Guida: come visualizzare contenuti in flash su iPad e iPhone

2774
0
CONDIVIDI

Su iOS manca il supporto nativo alla tecnologia Flash di Adobe. Steve Jobs la riteneva ormai passa e piena di bug, per questo non ha mai voluto implementarla su iPhone, iPod touch e iPad.

Tuttavia, bisogna ammettere che la mancanza del Flash Player ancora si sente, nonostante molti siti internet siano passati all’HTML 5. Alcuni dei più grandi portali di video, come VideoMediaset ad esempio, richiede la tecnologia flash per la visualizzazione dei filmati.

Utilizzando Safari Mobile è impossibile visualizzare contenuti in Flash, ma attraverso browser di terze parti è possibile farlo, anche se con delle pesanti limitazioni. Uno di questo browser si chiama Puffin [link App Store], disponibile per iPhone e iPad al costo di 0,79€. Questo browser riesce a decodificare i contenuti in flash mettendoli a disposizione anche su iOS.

Le potenzialità migliori di questo browser si hanno con i video in flash, che vengono riprodotti a tutto schermo mediante un palyer interno. Per quanto riguarda i classici “giochini” in flash, il browser ovviamente fa il suo compito, ma l’iPad, essendo sprovvisto di puntatore e tastiera esterna, non riesce a comandare molti dei giochi a disposizione.

Tutto sommato un’applicazione come Puffin può essere di fondamentale importanza per gustarsi quei tanti video in flash presenti nella rete. Bisogna sottolineare però che l’esperienza di navigazione messa a disposizione da questo browser di terze parti non è neppure paragonabile a quella messa a disposizione da Safari. Il pinch-to-zoom è macchinoso, così come la navigazione nelle opzioni del browser.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS